Il Parlamento siciliano dopo i Vespri

I re di Sicilia aragonesi, succeduti alla stirpe normanno-sveva e alla breve parentesi angioina, capirono in breve tempo che non potevano governare senza la cooperazione e il sostegno dei grandi potentati locali. A tale scopo, fra il 1283 e il 1289 convocarono in varie città del meridione alcuni colloquia o parlamenti. Altro

L’antico duomo arabo-normanno di Naro (AG)

Il duomo arabo-normanno di Naro (AG), interni.

– Nella splendida cittadina di Naro, di cui abbiamo già trattato in precedenza, ci immergiamo in un’atmosfera medievale del tutto affascinante, circondati dal calore delle pietre color sabbia e da un cielo terso che sa di primavera. Altro